Non ci sono articoli nel tuo carrello
Cerca
Filters

Champagne Rosè 2006 Bollinger Edizione Limitata

Disponibilità: 2 disponibile
Produttore: Champagne Bollinger
L’assemblaggio in Champagne è una vera e propria arte. Ogni Maison identifica perfettamente il proprio stile. Nel caso di Bollinger, quando parliamo di Rosé ci troviamo di fronte a uno champagne vinoso, che non significa un difetto, anzi tutt’altro, siamo di fronte a un grande champagne che può sfidare le grandi bottiglie di vino rosso sul loro terreno preferito, l’abbinamento con il cibo
€120,00
€96,00

La tradizione dei rosé in Champagne è molto importante. Storia e metodi di produzione si fondono come uvaggi diversi in assemblaggio. A volte può capitare che una grande maison del calibro di Bollinger, decida che per l’annata 2006 l’unico millesimo in bottiglia sarà un’edizione speciale di Bollinger Rosé.

Siamo stati al lancio ufficiale organizzato giovedì 27 settembre dal Gruppo Meregalli, distributore in esclusiva per l’Italia, nel giardino del Four Seasons di Milano. “Si tratta di un’edizione limitatissima, poco meno di 20.000 bottiglie in tutto il mondo, il 2006 è un millesimo particolare che non verrà scelto per altre tipologia di Champagne, ma è stato scelto solo per questa tipologia di Rosé– le parole di Marcello Meregalli, AD del Gruppo Meregalli– Un Rosé più simile a un grande vino rosso che a uno champagne, in questo caso Bollinger ci ha un po’ stupito, ringiovanendo lo stile, c’è un po’ meno dosaggio e l’utilizzo di Pinot Nero della collina di Cotes des Enfantes nel villaggio di Aÿ con una percentuale del 7% ha reso un gusto più fresco”.

La tradizione dei rosé in Champagne è molto importante. Storia e metodi di produzione si fondono come uvaggi diversi in assemblaggio. A volte può capitare che una grande maison del calibro di Bollinger, decida che per l’annata 2006 l’unico millesimo in bottiglia sarà un’edizione speciale di Bollinger Rosé.

Siamo stati al lancio ufficiale organizzato giovedì 27 settembre dal Gruppo Meregalli, distributore in esclusiva per l’Italia, nel giardino del Four Seasons di Milano. “Si tratta di un’edizione limitatissima, poco meno di 20.000 bottiglie in tutto il mondo, il 2006 è un millesimo particolare che non verrà scelto per altre tipologia di Champagne, ma è stato scelto solo per questa tipologia di Rosé– le parole di Marcello Meregalli, AD del Gruppo Meregalli– Un Rosé più simile a un grande vino rosso che a uno champagne, in questo caso Bollinger ci ha un po’ stupito, ringiovanendo lo stile, c’è un po’ meno dosaggio e l’utilizzo di Pinot Nero della collina di Cotes des Enfantes nel villaggio di Aÿ con una percentuale del 7% ha reso un gusto più fresco”.

Scrivi una recensione
  • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
  • Pessimo
  • Eccellente